Durante l’ultimo incontro con gli investitori, il presidente di Nintendo Tatsumi Kimishima ha affermato che attualmente l’azienda di Kyoto è al lavoro sia su nuovi progetti hardware che software, facendo così intendere che l’obiettivo sia quello di produrre sempre prodotti originali e di restare al passo con i tempi.

Ovviamente questo non significa che Nintendo sia già intenzionata a lanciare sul mercato una nuova console, ma semplicemente è molto probabile che il presidente si riferisse o al Classic Mini: SNES presentato qualche giorno fa oppure alla chiacchierata revisione di Nintendo Switch concepita per offrire una maggiore portabilità. Non è da escludere l’impegno nella realizzazione di una nuova console esclusivamente portatile come successore di 3DS o della prossima mini-console che sarà lanciata verosimilmente il prossimo anno. Sarà il turno del Nintendo 64 Mini?

Dal lato software, è stato confermato il supporto continuo agli sviluppatori first-party, oltre al prossimo arrivo di nuovi contenuti legati al mercato mobile e home-video. Rimanete con noi per conoscere tutti i progetti in serbo per il futuro di Nintendo.