Con un messaggio pubblicato sul blog di Bethesda, Raphael Colantonio, fondatore e presidente di Arkane Studios, ha annunciato di aver lasciato l’azienda per dedicarsi maggiormente alla famiglia.

“Gli ultimi 18 anni sono stati una fantastica avventura – dalla fondazione di Arkane nel 1999, alla creazione del nostro primo titolo, Arx Fatalis, all’unione con ZeniMax Media nel 2010 e al successo delle serie Dishonored e Prey – è giunto il momento che io mi metta da parte per passare un po’ tempo con mio figlio e riflettere su cosa sia importante per me e il mio futuro.

Ho avuto l’opportunità di lavorare con alcune delle persone più brillanti e migliori dell’industria videoludica, e mi sento estremamente fortunato di aver fatto parte di questo viaggio con tutti coloro che lavorano in Arkane.

Ho vissuto diversi momenti magici. Ho anche passato dei brutti periodi. Ma posso dire che l’unione con ZeniMax ha portato le cose a un livello superiore, dando ad Arkane la possibilità di emergere come uno studio di primo livello. ZeniMax ci ha permesso di creare i migliori giochi che potessimo fare e so che altri ne arriveranno in futuro.

ZeniMax crede fortemente nell’abilità di Arkane di realizzare grandi giochi e si impegna moltissimo nel supporto allo studio. Il mio vecchio amico e collega Harvey Smith, supervisionerà il team di Austin mentre io rimarrò in giro tanto quanto basta per assicurare una transizione graduale al nuovo gruppo dirigente di Lione.

Auguro il meglio ad Arkane, Bethesda e ZeniMax. Senza alcun dubbio mi mancherete tutti.

Infine, vorrei ringraziare i fan di Arkane per la loro passione e supporto. Con enorme orgoglio, mi aggiungo a loro come il più grande sostenitore di Arkane Studios e non vedo l’ora di giocare gli straordinari nuovi titoli attualmente in sviluppo.