In una recente intervista concessa ai colleghi di Gamasutra, Albert Penello di Microsoft ha assicurato che l’avvento di Xbox One X non comporterà un crollo di prestazioni e qualità delle versioni dei giochi per Xbox One e Xbox One S.

Gli sviluppatori, continua Penello, adotteranno un nuovo stile di sviluppo per la nuova console hi-end dell’azienda di Redmond che si ripercuoterà anche sulle versioni dei titoli di secondo piano, rendendole addirittura migliori di come risultano ora.

Per rendere l’idea, è stato preso in esempio Forza Motorsport 7 di Turn 10, il quale offrirà il meteo dinamico anche su Xbox One S proprio grazie al lavoro aggiuntivo compiuto dalla casa di sviluppo in relazione alla versione definitiva del gioco per Xbox One X, ottimizzandolo al meglio.

Che ne pensate di queste affermazioni? Fatecelo sapere nei commenti!