In una recente chiacchierata con Larry Hryb di Microsoft, il vicepresidente di Psyonix Jeremy Dunham ha svelato che Rocket League potrebbe ampliare il numero massimo di utenti in una partita. Il frenetico ibrido fra sport e racing attualmente permette esclusivamente di ingaggiare sfide in squadre 4vs4.

Nei corso dei suoi test interni, Psyonix ha più volte provato ad aumentare il numero di giocatori in ciascuna squadra, confidando che il risultato era però fin troppo caotico per l’attuale grandezza delle arene. L’unica soluzione sarebbe quella di rivedere gli stadi e creare scenari più grandi in grado di accomodare un numero maggiore di utenti senza gravare sul divertimento.

La software house ha promesso che valuterà al meglio questa ipotesi, ma al momento non ci sono piani concreti per allargare il numero di utenti di Rocket League. Dopo aver ottenuto un grande successo lo scorso anno su PC e Xbox One, il gioco sarà disponibile dalla prossima settimana anche in versione Xbox One. Restate sintonizzati per la nostra imminente recensione!