Nel corso dell’ultimo podcast condotto da Larry Hryb, il dirigente esecutivo di Microsoft Aaron Greenberg ha confermato che la versione PC di Quantum Break non uscirà su Steam. Il gioco, annunciato in precedenza come esclusiva Xbox One, sarà disponibile anche su PC con sistema operativo Windows 10 a partire da aprile.

La decisione, che ha scatenato l’ira del popolo Xbox, è stata motivata dalla casa di Redmond come un’opportunità di crescita per l’industria gaming su computer e per la stessa Microsoft, che venderà Quantum Break in esclusiva su Windows Store. La stessa sorte, come conferma Greenberg, toccherà a Fable Legends e a tutte le altre esclusive in arrivo su Windows 10. Con questa mossa, Microsoft massimizzerà gli introiti ottenuti dalle vendite del gioco, visto che avrà il pieno controllo sul prezzo e su eventuali promozioni speciali.

Quantum Break sarà disponibile sul mercato europeo dal 5 aprile su PC e Xbox One.