Come vi abbiamo riferito con delle precedenti notizie, la scorsa settimana Bungie ha tolto ufficialmente i veli da Destiny 2, seguito dello shooter fantascientifico in arrivo su PS4, Xbox One e, per la prima volta, su PC.

Oltre al trailer d’annuncio, la software house ha aggiornato il sito ufficiale del gioco permettendo di effettuare la prenotazione della versione preferita dai vari rivenditori. Intanto, Sony ha aggiornato la pagina prodotto relativa al gioco su PlayStation Store, svelando di fatto il peso effettivo della versione PlayStation 4 di Destiny 2, che sarà di ben 68GB al momento del debutto sul mercato. Non è chiaro se nel pacchetto ci sarà già parte dei contenuti in arrivo come DLC dopo l’uscita, ma il dato è sicuramente significativo.

Le dimensioni sono certamente generose, considerando che solo il pacchetto base supererà di gran lunga l’attuale dimensione di Destiny, le decine di patch che Bungie ha lanciato nel corso di tre anni e, in modo particolare, le quattro espansioni L’Oscurità dal Profondo, Il Casato dei Lupi, Il Re dei Corrotti e I Signori del Ferro. Con questi contenuti, le dimensioni di Destiny 2 sono di poco superiori ai 54GB, ovvero 14GB in meno rispetto a quello che Bungie ha promesso con il suo sequel.

Certamente, l’abbandono delle console di vecchia generazione ha permesso alla software house di lavorare su un motore di gioco concepito esclusivamente per le piattaforme current-gen, il che giustificherebbe l’utilizzo di asset (texture, modelli poligonali, etc.) a una risoluzione più elevata e, dunque, molto più pesanti. Resta il fatto che le dimensioni richieste da Bungie siano considerevolmente più elevate rispetto a tanti titoli open-world lanciati sul mercato finora, come ad esempio Horizon: Zero Dawn (poco più di 40GB) e Mass Effect Andromeda (45GB). Il peso di Destiny 2 si avvicina pericolosamente a quello di GTA V, aspetto lascia ben sperare sulla mole di attività e contenuti disponibili al debutto del secondo capitolo.

Destiny 2 sarà disponibile a partire dall’8 settembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One, mentre il primo video di gioco sarà mostrato il 18 maggio. Sono aperti intanto i pre-order su Amazon.it, che consentiranno di accedere alla beta in anticipo rispetto al lancio pubblico.