Nei giorni scorsi, Capcom ha registrato nuovamente il marchio Deep Down presso l’ente americano US Patent and Trademark Office, rinnovando un franchise creduto ormai disperso. Annunciato per la prima volta nel 2013, in occasione del reveal di PlayStation 4, da allora Deep Down è stato continuamente rinviato fino a uno stop deciso da parte della software house giapponese, che aveva confidato la necessità di rivedere integralmente il progetto.

Il rinnovo del marchio fa ben sperare circa la volontà da parte di Capcom di proseguire nello sviluppo del gioco di ruolo, che potrebbe essere mostrato nuovamente nei prossimi mesi, magari in occasione di una delle prossime conferenze di Sony agli eventi specializzati.