Durante la QuakeCon 2016 di Dallas, Bethesda è stata grande protagonista grazie alle presentazioni di Prey, Dishonored 2 e Quake Champions.

Gli sviluppatori di id Software hanno avuto l’occasione di mostrare un primo video gameplay dello sparatutto in cui si sono visti nuovi personaggi: Anarchy, in grado di muoversi nell’area di gioco con un hoverboard, e Sorlag, una lucertola umanoide in grado di lanciare un attacco che genera danni ad area, utile per evitare che i giocatori nemici entrino in possesso delle armi più devastanti.

Ai microfoni della rivista PC Gamer, Tim Willits di id Software ha confessato che il team non ha ancora valutato la formula di distribuzione per lo sparatutto. Willits ha infatti confermatto che offrire Quake Champions con formula free-to-play o come gioco a pagamento rappresenta una scelta davvero difficile, che potrebbe determinare la buona riuscita del progetto. La software house sta lavorando per capire esattamente la preferenza del pubblico.

Al momento in cui scriviamo non è stata annunciata ancora una data di lancio ufficiale per Quake Champions, ma il team si sviluppo ha confermato che durante il prossimo anno verrà rilasciata una prima closed beta, sebbene non siano note le modalità di selezione dei candidati. Restate con noi per tutti gli aggiornamenti in merito.