La divisione giapponese di Microsoft ha tenuto una conferenza stampa per presentare ai giornalisti la prossima line-up di Xbox One e Windows 10 nella Terra del Sol Levante. Durante la conferenza l’azienda ha confermato che anche quest’anno non sarà presente al Tokyo Game Show, evento videoludico che si svolge in quel di Tokyo nelle ultime settimane di settembre.

Tuttavia, la casa di Redmond ha svelato il ritorno della manifestazione Xbox Big Thanksgiving (nota come Xbox Dai Kansha-sai in Giappone) a ottobre.

Durante la prima edizione tenuta l’anno scorso, i giocatori presenti hanno avuto modo di provare vari giochi in uscita da lì a pochi mesi, tra cui Rise of the Tomb Raider e Rainbow Six Siege, oltre a poter fare due chiacchiere con il responsabile di Platinum Games, Hideki Kamiya, attualmente impegnato nella realizzazione di Scalebound su Xbox One e Windows 10.

Nessun dettaglio circa la data e il luogo scelti per la seconda edizione dell’evento: non è noto se i festeggiamenti si terranno nuovamente sia a Tokyo che a Osaka, o soltanto in uno dei due luoghi, ma è stato confermato che quest’anno saranno presenti anche i titoli in arrivo su Windows 10 grazie al programma Xbox Play Anywhere.